Cicladi Settentrionali  

SYROS

 

una capitale da scoprire

Syros

  Residenti (2001): 19782

Il cuore economico e amministrativo delle Cicladi, è anche un punto di smistamento e di incrocio fra varie linee di traghetti, essendo collocata al centro della parte settentrionale dell'arcipelago, dunque alter ego, dal punto di vista del nodo di traffico marittimo, di Paros. L'isola più popolata delle Cicladi, delle quali è anche capoluogo amministrativo, è poco considerata dai turisti, nonostante la sua bellezza, pur in parte scalfita dalle attività economiche e commerciali che qua si svolgono in modo più intenso, rispetto alle altre isole. Ermoupolis, la capitale, che prende il nome da Ermes, (non a caso) Dio del commercio, è una delle città più interessanti della Grecia, e ha vissuto il proprio momento migliore, dal punto di vista storico e architettonico, nel periodo neoclassico, e il suo porto, due secoli or sono, è stato a lungo il più importante della nazione. Una città capace di fare la sua figura anche come meta di viaggi fuori stagione, per apprezzare meglio i suoi palazzi neoclassici restaurati, e godere della qualità ed eleganza dei suoi ristoranti e café. Syros è anche un'isola da girare e da gustare, ed anche a livello di spiagge compete con le isole più gettonate del “suo” arcipelago. Poco male se i turisti non se ne accorgono, perché gli abitanti di Syros sono già abbastanza impegnati nelle attività economiche e commerciali canoniche, ed il turismo per loro sarebbe davvero una cosa in più da fare.

 
Superficie (Kmq): 83
Cima più alta (mt.): 442 (Pyrgos)
Aeroporto (si/no): SI
Distanza dai porti: 84 NM Pireo, 62 NM Rafina, 225 NM Salonicco
Capoluogo: Hermoupolis
Sito internet ufficiale: www.hermoupolis.gr
Altri siti internet: www.gosyros.com